News

Riduci, riusa, ricicla. Dal 17 al 25 novembre torna la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

By 16 Novembre 2018 No Comments

È dedicata ai rifiuti pericolosi la decima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Da sabato 17 a domenica 25 novembre 2018 in tutta Europa l’attenzione viene posta sulle tre R: riduci, riusa, ricicla. Quasi un mantra per aumentare la sensibilità sul rapporto con i rifiuti e sull’importanza di una loro corretta quanto certificata gestione. Cittadini e imprese sono chiamati a riflettere su come affrontano i temi dei materiali si scarto e chiamati a fare almeno una piccola azione che possa andare in questa direzione.

L’edizione 2018 della SERR ha posto come focus tematico quello dei rifiuti pericolosi, intesi come scarti contenenti elementi dannosi (quali parti infiammabili, esplosive o tossiche) per la salute delle persone e per la salvaguardia dell’ambiente. Prevenire e gestire questi rifiuti, presenti in numerosi prodotti come cosmetici, batterie, vernici, pesticidi, lampadine e RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) è diventato fondamentale per evitare rischi. Basti pensare che, secondo i dati dell’EEA (Agenzia Europea dell’Ambiente), ogni cittadino europeo produce circa 200 kg di rifiuti pericolosi all’anno solamente considerando i prodotti di uso domestico.

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti rappresenta la principale e più ampia campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini europei circa l’impatto della produzione di rifiuti sull’ambiente. Nata all’interno del Programma LIFE+, viene attualmente gestita da un Comitato promotore europeo all’interno del quale siede la Commissione Europea in veste di indirizzo strategico. In Italia la SERR è coordinato da AICA e promossa da un comitato composto da: CNI Unesco come invitato permanente, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Utilitalia, ANCI, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente, Regione Sicilia, e con il supporto tecnico di E.R.I.C.A. Soc. Coop. ed Eco dalle Città.

Per avere ulteriori informazioni sulla SERR 2018 è possibile visitare i siti www.ewwr.eu/it e www.menorifiuti.org, oppure seguire la pagina Facebook dedicata insieme agli hashtag  della campagna #EWWR18 #SERR18 e #TimeToDetox. Non resta che restare sintonizzati e pensare alle azioni da registrare per essere protagonisti in prima linea nella riduzione nei rifiuti, pericolosi e non.