I rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche tornano on air. È partita la nuova campagna radio “I Dj contro l’abbandono dei RAEE” promossa dal Centro di Coordinamento RAEE, di cui il consorzio Ecolight fa parte, per il corretto smaltimento di frigoriferi, televisori, elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico non più funzionanti. I protagonisti della campagna pubblicitaria radiofonica, che resterà on air fino al prossimo 10 ottobre 2020, sono ancora una volta i deejay delle principali emittenti radiofoniche: Ylenia per Radio 105, Roberta Lanfranchi per RDS, Ringo per Virgin Radio, Cristiano Militello per R101. A loro si è affiancata la new entry Filippo Solibello per Rai Radio 1 e Rai Radio 2. 

Le loro voci, con messaggi divertenti e diretti, incoraggiano al rispetto per l’ambiente adottando piccoli gesti quotidiani, come il corretto conferimento dei rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) nei centri di raccolta RAEE presenti in tutta Italia. I Dj, con ironia e capacità di coinvolgimento, sensibilizzano i cittadini a compiere azioni a supporto dello sviluppo sostenibile, per prevenire le cattive abitudini di chi abbandona i RAEE disperdendoli nell’ambiente.

L’obiettivo è portare a una maggiore consapevolezza affinché i volumi di raccolta dei rifiuti hi-tech possano a loro volta aumentare grazie a una partecipazione più attiva da parte dei cittadini. 

Complessivamente sono stati pianificati 559 passaggi distribuiti nell’arco di tutta la giornata. I passaggi a settimana sono ripartiti in maniera omogenea per assicurare una copertura continuativa per tutta il periodo pianificato.

La finalità ambientale della campagna trova la piena condivisione di Ecolight ed Ecolight Servizi. Il consorzio nazionale per la gestione dei RAEE e delle pile e degli accumulatori esausti e la società di servizi impegnata nel supporto alle aziende per ogni aspetto che riguarda la gestione dei loro rifiuti hanno fatto propri i principi dell’economia circolare per un minor consumo delle risorse e per un maggior recupero delle materie, sviluppando servizi mirati per ogni esigenza.