Stretta della Germania sul sistema di smaltimento e riciclo degli imballaggi. Per chi vende oltralpe i propri prodotti, dal 1° gennaio 2019 scattano gli obblighi di iscrizione ad un apposito registro e di comunicazione degli imballi utilizzati. Con il nuovo anno infatti entra in vigore la nuova norma tedesca VerpackG che, andando a sostituire la vecchia ordinanza VerpackV, prevede sempre maggiori livelli di trasparenza, controllo e responsabilità da parte del produttore nei confronti dell’imballaggio commercializzato.

La nuova legge si rivolge a tutti coloro che per primi immettono sul mercato tedesco merci imballate destinate al consumatore finale privato. Come avviene in Italia (per esempio per quanto riguarda i RAEE), è il produttore ad essere considerato colui che per primo immette sul mercato il prodotto imballato; in caso di aziende estere, la responsabilità viene girata sull’importatore che così viene considerato al pari del produttore. La norma infatti si applica “a tutti i produttori e/o distributori che per primi vendono prodotti imballati ad un consumatore finale, direttamente in negozio o online”.

L’ordinanza VerpackG si applica a tutti gli imballaggi b2c quali:

– imballaggi da vendita o primari;

– imballaggi per spedizioni di merci vendute online;

– sovra imballaggi o imballaggi secondari (che contengono al loro interno più unità di vendita);

– imballaggi destinati al riempimento (imballaggi per servizi) da parte del consumatore finale privato (quali ad esempio sacchetti per frutta, verdura e per il pane, bicchieri per il caffè d’asporto … ).

Per essere in regola, i produttori/distributori devono non solamente registrarsi all’Organo centrale del registro degli imballaggi (Stiftung Zentrale Stelle Verpackungsregister) prima di commercializzare i prodotti imballati; i nomi dei produttori e dei marchi saranno pubblicati sul registro LUCID. Ma anche comunicare i dati relativi agli imballaggi (massa e tipologia di materiale) all’Organo centrale e al sistema di smaltimento prescelto.

Con il servizio di internazionalizzazione Ecolight Servizi si mette a disposizione delle imprese hanno sbocco sul mercato tedesco con prodotti destinati ai consumatori finali per accompagnarle al rispetto della nuova norma.

Apri la chat
Serve aiuto?
Scan the code
Come possiamo aiutarti?