Una nuova sede per essere ancora più vicino alle esigenze delle aziende. Il 2020 si è aperto con una novità per il Sistema Ecolight: da metà febbraio, il Consorzio Ecolight, il Consorzio EcoPolietilene ed Ecolight Servizi hanno cambiato sede. La nuova “casa”, che si trova al civico 36 di via Giotto a Milano (MM1 Buonarroti), non è un punto di partenza, ma il rinnovo di quell’impegno per l’ambiente che da 15 anni ci caratterizza. 

Il Sistema Ecolight guarda così al futuro, pronto ad accogliere le nuove sfide. Innanzitutto quella di offrire alle aziende un partner affidabile e certificato nella gestione dei loro rifiuti; una realtà capace di dare il giusto indirizzo alle esigenze che le imprese hanno quando si tratta di affrontare il capitolo relativo ai materiali di scarto. Seconda, la sfida ambientale: il Sistema Ecolight è una rete che opera nella tutela dell’ambiente affidandosi a impianti autorizzati che garantiscono elevate percentuali di recupero e scegliendo strutture logistiche capaci di ottimizzare ogni servizio. Non certo ultima, la sfida della sostenibilità con un’azione efficiente ed efficace finalizzata a rendere sempre più concreti i principi dell’economia circolare

RAEE, pile e accumulatori esausti, rifiuti da beni in polietilene e scarti professionali sono in buone mani con il Sistema Ecolight.