È un autunno all’insegna della comunicazione sui rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Il Centro di Coordinamento RAEE, di cui il consorzio Ecolight fa parte, ha lanciato la nuova campagna media che, sfruttando tutti i mezzi di comunicazione più diffusi, vuole non solamente educare ad un corretto conferimento dei rifiuti elettronici, ma anche informare sulle differenti possibilità – dall’uno contro uno all’uno contro zero – che ci sono per smaltire un vecchio smartphone o un frigorifero non più funzionante. Protagonisti sono un supereroe, otto dj famosi e l’approccio wikipedia.

Per lo spot televisivo, l’attore protagonista è ancora RAEEMAN: il supereroe, pronto a intervenire ogni qualvolta qualcuno abbandona i propri RAEE dove non dovrebbe, passerà fino al 22 ottobre sui canali Sky, La7 e, per la prima volta, anche Mediaset (Italia 1, Canale 5 e Premium). Per il flight televisivo “RAEEMAN non perdona” sono stati  previsti 1.217 passaggi complessivi, pianificati in tre settimane di campagna.

Saranno ancora le voci di Francesco Facchinetti per Radio Kiss Kiss, Gigio D’Ambrosio per Rtl 102.5, Anna Pettinelli per Rds, Ringo per Virgin Radio, La Pina per Radio Deejay, Ylenia per Radio 105, Paoletta per Radio Italia e Cristiano Militello per R101, ovvero otto tra i dj più famosi d’Italia, a guidare lo spot radiofonico sui RAEE nei 721 passaggi radio pianificati. A questi, si aggiunge la collaborazione avviata con Radio24: nuova l’emittente per il Cdc RAEE, nuovo anche il format. Dal 27 ottobre al 9 novembre su Radio24 nell’arco della giornata saranno programmate delle pillole esplicative con l’approccio di wikipedia con l’obiettivo di spiegare agli ascoltatori che cosa sono i RAEE e in cosa consistono il ritiro “1 contro 1” e “1 contro 0”. Le pillole si concluderanno anticipando la partecipazione del CdC RAEE a Ecomondo, la fiera per l’innovazione industriale e tecnologica dell’economia circolare di Rimini. Parte di questa programmazione avverrà proprio in concomitanza dell’evento fieristico.

Non certo ultimo, l’impegno sui social. Il terzo media flight messo in campo dal CdC RAEE prevede infatti l’integrazione con l’attività continuativa di digital programmatic e di influencer marketing avviata a inizio anno.