Nell’anno dell’emergenza sanitaria, tra restrizioni agli spostamenti, stop (seppur brevi) ai conferimenti nei centri di raccolta e chiusure, l’Italia è riuscita a garantire la raccolta e avvio a recupero di pile e batterie esauste in linea con gli standard fissati dall’Unione Europea. Sono state oltre 11mila le tonnellate di pile e accumulatori portatili gestite nel 2020 dal sistema coordinato dal Centro di Coordinamento nazionale CDCNPA, di cui è parte integrante il consorzio Ecolight, facendo registrare una crescita dell’1,29% rispetto all’anno precedente. Sotto il profilo regionale, il Nord Italia, nonostante un leggero calo rispetto all’anno precedente, ha mantenuto un ruolo di traino per la raccolta nazionale dato che genera oltre la metà dei rifiuti raccolti. Il Centro è cresciuto leggermente raggiungendo livelli soddisfacenti, soprattutto se intesi in chiave pro-capite. Nel 2020 il Sud è riuscito a fare un ampio balzo in avanti, soprattutto grazie agli sforzi della Sicilia (+20%), ma in termini assoluti ha ancora da guadagnare terreno rispetto alle altre aree.

Il tasso di ritorno, (ovvero il rapporto tra le quantità raccolte e il peso dell’immesso a consumo) ha raggiunto il 42,65% su base triennale, arrivando vicino al target UE del 45%. Su base annuale invece, il tasso di ritorno si è attestato intorno al 39%, per effetto anche del sensibile aumento dell’immesso a consumo di pile e accumulatori portatili, cresciuto nel 2020 del 9% per effetto del maggior acquisto e utilizzo di dispositivi elettronici portatili per le attività in lavoro agile e didattica a distanza.

L’incremento nella raccolta è stato sostenuto anche da un aumento dei centri di raccolta: questi sono arrivati a superare gli 11 mila punti, crescendo dei oltre il 6% su base nazionale con una distribuzione omogenea nelle varie aree del paese. Gli esercizi commerciali hanno sicuramente avuto un ruolo decisivo in questo aumento, grazie al progetto pilota avviato dal CDCNPA e alle iniziative messe in campo da Ecolight Servizi per sostenere la raccolta delle pile e degli accumulatori portatili.