Pandemia e regali di Natale: vince la tecnologia, soprattutto online. A pochi giorni dalle festività di fine anno, sembra essere questo il principale trend del Natale 2020. Tra chiusure, spostamenti limitati, timori di contagio, smart working e didattica a distanza, che si tratti di regalo utile o dedicato al solo divertimento, la scelta ricade sempre su un’apparecchiatura elettronica, spesso acquistata sui canali online. Tra pc portatili, tablet, smartphone e monitor, videogiochi e caschi per la realtà virtuale, nonché smartwatch, c’è solamente l’imbarazzo della scelta: il mercato ha un’offerta che parte fin da poche decine di euro. Ma sono tutte apparecchiature che, con ogni probabilità, vanno a sostituirne un’altra “più vecchia” che abbiamo in casa e che rischia di finire in un cassetto o in garage, in attesa di trovare una destinazione consona. La destinazione però potrebbe trovarla già al momento dell’acquisto dell’apparecchiatura nuova.  

Computer e smart speaker, telefoni cellulari e tablet non più funzionanti sono dei rifiuti elettronici (RAEE) e come tali devono seguire un percorso di raccolta e gestione specifico. I RAEE però possono essere consegnati gratis direttamente in negozio al momento dell’acquisto di un’apparecchiatura nuova di equivalente funzionalità. Un obbligo che interessa la distribuzione, anche nel caso di vendite attraverso portali online. Nel caso di apparecchiature di piccole dimensioni rotte (fino a 25 centimetri), i negozi con una superficie di vendita di AEE (apparecchiature elettriche ed elettroniche) di almeno 450 mq sono tenuti a ritirarli gratuitamente, senza alcun obbligo di acquisto. 

Per aiutare la distribuzione nella gestione dei RAEE, secondo i principi dell’Uno contro uno e dell’Uno contro zero, Ecolight Servizi ha predisposto un apposito pacchetto di servizi, al fine di garantire il rispetto di tutte le norme e una corretta gestione dei rifiuti  elettronici. Ecolight Sevizi è nata dall’esperienza di Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei RAEE, ed è in grado fare in modo che il punto vendita o il portale online assolvano gli obblighi richiesti, sia fornendo appositi contenitori per lo stoccaggio dei rifiuti consegnati dai consumatori, sia per la consegna del nuovo e il ritiro dell’apparecchiatura vecchia al domicilio del cliente. 

Per ogni esigenza, non esitare a contattare Ecolight Servizi.

Apri la chat
Serve aiuto?
Scan the code
Come possiamo aiutarti?